Home
Chi siamo
Statuto
Accordo Nazionale
Legge Regionale Toscana
Leggi e normative
Regolamento Polizia Urbana FI
I nostri consulenti
Distributori Locali
Consegna Pubblicazioni
Servizi Arretrati
Sovrasconti Natale
Procedura per la distruzione
Video pag. 1
Vademecum Rivendite di Firenze
Bandi per Suolo Pubblico
Pubblicazioni irregolari

Documenti

SEGUICI SU     
                                                                   


ULTIME NOTIZIE

A seguito dei controlli della Polizia Annonaria del Comune di Firenze su alcune rivendite di Giornali e Riviste, Vi segnaliamo che qualora fosse notificato verbale di accertamento, dovete mettervi in contatto con lo SNAG per l’esamina di quanto contestatovi (tel. 055474012 -3357160036).Si rende presente che dalla data di notifica del verbale decorre 30gg. per effettuare le controdeduzioni di eventuali contestazioni da parte della Polizia Annonaria Municipale.

Osservazioni dello S.N.A.G consegnate all'assessore regionale Stefano Ciuoffo durante la riunione del 28/11/2017.

 @kropolis è il nuovo programma che dal 16 ottobre gestirà i servizi di anagrafe, stato civile ed elettorale. @kropolis sostituirà l’attuale gestionale, risalente a fine anni 90 e in parte obsoleto rispetto alle nuove normative nazionali. Si tratta di una innovazione fondamentale per i servizi al cittadino, diventata indispensabile per permettere al Comune di subentrare, nei prossimi mesi, nell’ANPR (Anagrafe nazionale della popolazione residente). 
Una volta avviato e a regime, @kropolis permetterà di dare agli utenti tempi di risposta più rapidi.
La certificazione on line sarà utilizzabile fino al 16 ottore p.v., data di avvio @kropolis: durante la migrazione dei dati nel nuovo programma, dovranno essere riallineate entrambe le banche dati e corrette eventuali discordanze, quindi dal 16 ottore p.v. per un certo periodo di tempo la certificazione on line non sarà attiva.

 

Resoconto incontro in FIEG del 25 settembre 2017 [vai]

Comunicazione trasmessa in FIEG 28 settembre 2017 [vai]

Lettera trasmessa alle organizzazioni sindacali 28 settembre 2017 [vai]

Si comunica che abbiamo avuto un' incontro con l' assessore Cecilia Del Re e i dirigenti del A.C. Fiorentina in merito alle misure di sostegno per rivendite di giornali e riviste, durante la riunione è emersa la volontà dell'amministrazione comunale di far diventare le edicole punto vendita di biglietti di accesso allo stadio Artemio Franchi di Firenze per le sole partite di calcio.

Le modalità di vendita saranno definite in un prossimo incontro con l'amministrazione comunale, i rappresentanti del A.C. Fiorentina e TchetOne attualmente concessionaria esclusiva per tale vendita. E' essenziale che per questa attività i punti vendita siano dotati di compiuter stampante in b/n per il rilascio dei biglietti in formato a4. Per quanto sopra ci necessita la vostra manifestazione d'interesse al progetto che dovrete comunicare ai numeri telefonici 055-474012 / 3357160036. Il numero di possibili adesioni di rivendite giornali è essenziale per definire al meglio la trattativa.
SNAG Firenze Andrea Innocenti

 

Si comunica che in data 5 settembre u.s. abbiamo avuto un’ incontro con l’assessore Cecilia Del Re in merito alle misure di sostegno per rivendite di giornali e riviste durante la riunione è emersa la volontà dell’amministrazione comunale di far diventare le edicole punto vendita dei biglietti (voucher) del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino. Le modalità di vendita saranno definite a breve in un prossimo incontro con l’amministrazione comunale e i rappresentanti del teatro. Per quanto sopra si prospetta una buona attività di vendita in quanto coinvolge un numero di 260 spettacoli l’anno. Gli aggi per le rivendite saranno calcolati secondo il genere degli spettacoli. Tale iniziativa già attiva in qualche città europea con un’ottima riuscita e Firenze al momento sarebbe l’unica in Italia a coinvolgere le rivendite di giornali che avranno in esclusiva tale attività di vendita. Per quanto sopra ci necessita la vostra manifestazione d’interesse al progetto che dovrete comunicare ai seguenti numeri telefonici 055-474012 / 3357160036.Il numero di possibili adesioni di rivendite di giornali è essenziale per definire al meglio la trattativa. SNAG Firenze Andrea Innocenti

Corso di formazione:
presso la sala corsi del Servizio statistica in Via Alesso Baldovinetti 3 - 1° piano-  il giorno: martedì  12 settembre dalle 15 alle 17.  

E’ richiesta la conferma di partecipazione al corso di formazione allo SNAG Firenze tel. 055474012 - 3357160036 entro il 10 settembre p.v., in quanto la capienza della sala è per un massimo di 30 partecipanti per motivi di sicurezza.
   

Si raccomanda a tutti i rivenditori di non sottoscrivere richieste, dichiarazioni, contratti o proposte indirizzare al Distributore Locale e volte a inserire condizioni contrattuali discriminatorie che sono vietate per legge e che vanno ad “aggirare” quanto stabilito dalla nuova normativa a tutela dei rivenditori.

Breve commento alle modifiche introdotte dall'art. 64 bis al D.Lgs n.170/2001.

Articolo 64-bis (Misure per l’innovazione del sistema di vendita della stampa quotidiana e periodica).

Vi segnaliamo che Adnkronos riporta la notizia del 'pacchetto' di misure a sostegno delle edicole fiorentine proposto dagli assessori al Bilancio Lorenzo Perra e allo Sviluppo economico Cecilia Del Re, che è stato annunciato oggi alle categorie economiche nel corso di un incontro a Palazzo Vecchio. Le misure prevedono sconti sul canone di occupazione del suolo pubblico fino al 70% e nuove funzioni anagrafiche e di servizio per far fronte alla crisi.

AGENZIA ANSA Francesco Gazzetti ha depositato e che sarà all'attenzione del Consiglio regionale della Toscana. ''Il sistema delle edicole - dichiara Gazzetti - è la porta d'accesso del cittadino all'informazione, tutelare il lavoro di questa categoria colpita anche essa dalla crisi economica e dal cambio di accesso all'informazione dopo la diffusione di internet, è un impegno che ci dobbiamo prendere". Nello specifico l'atto impegna la giunta ad attivarsi presso il governo al fine di sollecitare lo stato di approvazione dei decreti legislativi previsti dalla legge 198 del 2016 soprattutto per quanto riguarda l'innovazione e la modernizzazione della rete di vendita, sostenendo il sistema distributivo e la vendita dei giornali. 1564 - Servizio Follow ME ADNKRONOS - edicole TOSCANA: GAZZETTI (PD), IMPEGNO PER SOSTENERE EDICOLE DI GIORNALI = Mozione per approvazione decreti legislativi su innovazione e tutela sistema distributivo Firenze, 4 mag. - (AdnKronos) - Sostegno alle edicole toscane. E' il senso della mozione che il consigliere regionale del Pd Francesco Gazzetti ha depositato e che sarà all'attenzione del Consiglio regionale. La mozione presentata come primo firmatario da Francesco Gazzetti è stata sottoscritta anche dal capogruppo Leonardo Marras e dai consiglieri Monia Monni, Gianni Anselmi, Antonio Mazzeo, Fiammetta Capirossi e Andrea Pieroni ''Il sistema delle edicole - spiega Gazzetti - è la porta d'accesso del cittadino all'informazione, tutelare il lavoro di questa categoria colpita anche essa dalla crisi economica e dal cambio di accesso all'informazione dopo la diffusione di internet, è un impegno che ci dobbiamo prendere". Mentre c'è chi invita a non comprare i giornali, il gruppo del Pd - aggiunge Gazzetti - torna a sottolineare che la pensa diversamente e lavora anche per essere vicino anche a chi li vende, ritenendo che il mestiere dell'edicolante ha, direi, una funzione 'culturale', oltre ad essere spesso un punto di riferimento nei quartieri cittadini e luogo di aggregazione e discussione''. (segue) (Red-Xio/AdnKronos) 1565 - Servizio Follow ME ADNKRONOS - editoria+edicole+editoria TOSCANA: GAZZETTI (PD), IMPEGNO PER SOSTENERE EDICOLE DI GIORNALI (2) = (AdnKronos) - Nello specifico l'atto impegna la giunta ad attivarsi presso il governo al fine di sollecitare lo stato di approvazione dei decreti legislativi previsti dalla legge 198 del 2016 soprattutto per quanto riguarda l'innovazione e la modernizzazione della rete di vendita, sostenendo il sistema distributivo e la vendita dei giornali. La legge del 2016 prevede l'istituzione presso il Ministero dell'economia e delle finanze del fondo per il pluralismo e l'innovazione dell'informazione, e delega il Governo a ridefinire la disciplina del sostegno pubblico all'editoria e all'emittenza radiofonica e televisiva , con specifici punti in cui si parla esplicitamente di delega al governo per l'ampliamento della rete di vendita e quindi a sostegno del sistema distributivo per la vendita dei giornali''. Nell'atto presentato da Gazzetti viene chiesto anche un impegno alla Giunta a ''valutare la possibilità di attivarsi in coerenza con la normativa nazionale, anche mediante gli strumenti di programmazione già previsti dall'ordinamento regionale, per interventi di sostegno materiale e immateriale nei confronti della rete toscana di vendita dei giornali''.

Si è svolto il giorno 4 u.s,  l’incontro con il sindaco di Firenze Dario Nardella, l’ Assessori Cecilia Del RE “Attività Economiche” , l’Assessore Lorenzo Perra “Bilancio”
L’incontro ha avuto carattere informativo sulla crisi che sta attraversando il nostro settore con la conseguenza di chiusura di molte edicole.
L’Amministrazione Comunale Fiorentina, ha riconosciuto che il canale edicola è essenziale per il tessuto cittadino anche a livello sociale, pertanto elaborerà un progetto affinché le edicole possano esercitare nuove attività legate ad esigenze comunali.

Inoltre l’amministrazione comunale su proposta delle organizzazioni sindacali studierà  tempi e modi per arrivare ad una possibile riduzione del canone COSAP.

E’ stato programmato un ulteriore incontro entro la metà di giugno p.v. per la fattibilità di quanto sopra esposto.

Nella riunione non è stato affrontato il rinnovo del  Regolamento Commerciale comunale ne il piano Regionale del Commercio che sono strettamente legati ai decreti attuativi ancora non emessi dal Governo in riferimento alla Legge n°198 del 26 ottobre 2016 (rinnovo Legge Editoria).
E’ stato confermato per quanto riguarda la Bolkestein per i bandi di assegnazioni suolo pubblico, la scadenza fissata dal Mille Proroghe al 31dicembre 2018.

In data odierna, incontro SNAG con l’Assessorato dello Sviluppo Economico del Comune di Firenze. E’ stato confermato che il comune di Firenze usufruirà della proroga al 31-12-2018 per i bandi relativi al suolo pubblico,  è confermato che i rivenditori di giornali che attualmente operano su suolo pubblico usufruiranno di criteri di priorità per l’assegnazione della nuova autorizzazione. E’ volontà dell’amministrazione comunale di procedere prima dei bandi del suolo pubblico al rinnovo del piano commerciale comunale previsto, per la metà di luglio p.v.,  anch’esso è legato al rinnovo del piano commerciale regionale e ai decreti attuativi della Legge Editoria n.198/2016. Si presume che le problematiche sopra esposte avranno una  risoluzione nel primo semestre dell’anno 2018.

Per il rinnovo dell'Accordo Nazionale.

Con motivazioni obsolete e ripetitive del mondo editoriali.
(pubblicato su QN del 05/03/2017)

Non è stato possibile raggiungere un' accordo sulle modalità contrattuali dei servizi che tutelino l'edicolante.

L'art.6 Decreto Legge 22-10-2016 n.193 convertito in legge 1-12-2016 n.225, ha introdotto una sanatoria delle cartelle di pagamento, degli accertamenti esecutivi e degli avvisi di addebito, che comporta forti sconti per chi ne fruisce (così detta rottamazione).

Con la Legge 11-12-2016 è stata emanata la Legge di Bilancio 2017 (che ha sostituito la Legge di Stabilità in vigore dal 1-!2-2017. Nella Circolare in allegato si riepiloga le principali novità in materia fiscale agevolata contenute nella predetta Legge di Bilancio a valere per l’anno 2017.

Per il nostro settore (diffusione stampa) Per favorire l'attuazione del piano di modernizzazione della rete di distribuzione e vendita di quotidiani e periodici, l'obbligo di assicurare la tracciabilità delle vendite e delle rese scatterà dal 1 gennaio 2018 (credito d'imposta ammesso quindi su tutti gli investimenti del 2017). CONCESSIONI COMMERCIO SUOLO PUBBLICO Prorogate dal luglio 2017 al dicembre 2020 le concessioni del commercio su aria pubblica.

A partire dal 1 gennaio 2017 i rivenditori esclusivi di quotidiani e periodici devono, in virtù della Legge n° 198/2016, assicurare la parità di trattamento solo alle pubblicazioni regolari e solo in occasione della loro prima immissione sul mercato. Le pubblicazione per essere regolari devono recare stampati sul prodotto in posizione visibile: 1) la data; 2) la periodicità effettiva; 3) il codice a barre; 4) la data di prima immissione nel mercato.

"Nuove disposizioni per la vendita dei giornali" Art.8 Legge 26 ottobre 2016 n.198.
Riferimento Art.8 Legge 26 ottobre 2016 n. 198.
Richiesta della ripresa delle trattative
04/11/16
Nuove disposizioni a seguito del Decreto Legislativo n.185/2016, correttivo al Job Act.
Pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 255 del 31 ottobre 2016. In allegato il testo integrale con evidenziate in giallo le parti di interesse per i rivenditori esclusivi di quotidiani e periodici (artt. 2 e 8).
Comunicato stampa inerente all'approvazione del Disegno di Legge relativo alla riforma dell'editoria da parte del Senato.
A seguito dell'incontro avvenuto il giorno 12 agosto 2016 con l'Assessore del Comune di Firenze Giovanni Bettarini riconfermiamo quanto riportato nella nostra circolare del 24 giugno 2016, in allegato.
Comunicazioni.

        Comunicato Stampa del 3-5-2016 [vai]

         Testo completo dell’audizione SNAG depositato alla Commissione 1^ Affari Costituzionali il 3-5-2016 [vai]

Comunicazione di preavviso termine di scadenza concessione suolo pubblico relativamente alla vendita della stampa quotidiana e periodica su area pubblica nel comune di Firenze.

24/04/16
Le nuove norme.
Proposte per il rinnovo dell'Accordo Nazionale.
Diffida ai Distributori Locali di applicare spese aggiuntive.
Ulteriori dettagli sul prossimo numero di Azienda Edicola.

Il Ministero dello Sviluppo Economico, in accordo con le Regioni e gli Enti locali (Accordo Conferenza unificata del 16-07-2015), le concessioni di suolo pubblico per la vendita di quotidiani e periodici, a partire dalla primavera-estate 2017 verranno assegnate o rinnovate attraverso una gara pubblica.

Il 1 marzo u.s. la Camera dei Deputati ha approvato una serie di importanti emendamenti che precisano i principi cui dovrà attanersi il Governo nell'attuare il processo di liberalizzazione dell'attività di vendita di quotidiani e periodici. 

Ribadiamo nuovamente che lo S.N.A.G. è contrario alle iniziative editoriali che consistono nel richiedere l'abbinamento di due o più testate per poi essere vendute al prezzo di una.

AULA, Seduta 574 -Norme su istituzione Fondo pluralismo e innovazione dell'informazione - Sostegno pubblico editoria La discussione sulle linee generali del testo unificato delle proposte di legge: Istituzione del Fondo per il pluralismo e l'innovazione dell'informazione e deleghe al Governo per la ridefinizione della disciplina del sostegno pubblico per il settore dell'editoria, della disciplina di profili pensionistici dei giornalisti e della composizione e delle competenze del Consiglio nazionale dell'ordine dei giornalisti (C. 3317-3345-A). lik = http://webtv.camera.it/evento/9015

Bando Pubblico per concessione di posteggio per il commercio su aree pubbliche. I rivenditori di Giornali e Riviste su suolo pubblico si devono mettere urgentemente in contatto con il comune di competenza (ufficio del Commercio/ufficio suolo pubblico).
Vedi pag. 55 del BURT http://www.regione.toscana.it/bancadati/BURT/Contenutop7m.pdf.xml?id=15274

Bando Pubblico per concessione di posteggio per il commercio su aree pubbliche. I rivenditori di Giornali e Riviste su suolo pubblico si devono mettere urgentemente in contatto con il comune di competenza (ufficio del Commercio/ufficio suolo pubblico). Vedi pag 28 del BURThttp://www.regione.toscana.it/bancadati/BURT/Contenuto.xml?id=15124


LEGGE 26 ottobre 2016 N.198 Art.8


PUBBLICAZIONI NON REGOLARI

aggiornamento al
13-12-2017

 

SOVRASCONTI DI NATALE ANNO 2017
aggiornamento al 15 dicembre 2017 [vai]

PER I RIVENDITORI DEL COMUNEDI DI FIRENZE 

PROCEDURA PER IL RILASCIO DI CERTIFICATI COMUNALI PRESSO LE EDICOLE DI FIRENZE (la procedura sarà attiva presso ogni singolo punto vendita dopo che il rivenditore avrà effettuato il corso di formazione presso il comune di Firenze Via Alesso Baldovinetti,3 1°piano)   

Guida Registrazione e stampa.
Modulo Richiesta certificato.
Tabella generale.
Volantino certificati in edicola.




Dove siamo


Consegna pubblicazioni in uscita per data presunta aggiornamento  giornaliero  [vai] 







Azienda Edicola n.1-12 nov-dic. 2017
L' Editoriale di Armando Abbiati
Occorre buonsenso



Azienda Edicola n.10 ottobre 2017

L'Editoriale di Armando Abbiati
Ricercare assieme OBIETTIVI COMUNI.




Azienda Edicola n. 9 settembre 2017
L'Editoriale di Armando Abbiati
Fatta la legge, ora VA RISPETTATA!



Azienda Edicola n. 7 luglio-agosto 2017

 L'Editoriale di Armando Abbiati
è LEGGE!




Azienda Edicola n. 6 giugno 2017
L'Editoriale di Armando  Abbiati
GOVERNO: entro giugno nuove
norme per la vendita della stampa 




Azienda Edicola n. 5 maggio 2017

L'Editoriale di Armando  Abbiati
E' partito l'ennesimo invito.




Azienda Edicola n. 4 aprile 2017
L'Editoriale di Armando Abbiati
Lettera aperta ai VERI EDITORI



Azienda Edicola n.3 marzo 2017
L'editoriale di Valentina Ferri
Non perdiamo di vista
la barca di (carta) !



Azienda Edicola n.1-2 febbraio 2017
L'editoriale di Armando Abbiati
E' l'alba di un nuovo periodo!



Azienda Edicola esce regolarmente ogni mese e distribuita in conto deposito per facilitare la lettura senza alcuna spesa. Siete pregati di segnalarci eventuali anomalie distributive al numero telefonico 055-474012 .



























S.N.A.G. TOSCANA
Via Vincenzo Viviani, 50 50019 Sesto Fiorentino (Fi) Italy
Tel: 055-474012
Fax: 055-4634672
P.IVA: Codice Fiscale: 940406604
E-mail: info@snagtoscana.it